Tutti i benefici della laserterapia odontoiatrica

Tra le più importanti innovazioni tecnologiche in campo odontoiatrico, la laserterapia si è affermata negli ultimi anni come valida alternativa al bisturi. Un successo meritato sul campo, vista la sua capacità di offrire soluzioni più precise e prestazioni migliori senza necessità di anestesia locale e con una netta riduzione nella percezione del dolore.

Vediamo a cosa serve la laserterapia odontoiatrica e i suoi vantaggi.

A cosa serve la laserterapia odontoiatrica 

Tanti sono gli utilizzi approvati della laserterapia odontoiatrica da parte della comunità scientifica. Tra questi, cura della carie, incisioni ed escissioni, trattamento canalare, gengivectomia, decontaminazione da infezioni, sbiancamento dei denti, curettage. Nel nostro studio dentistico ci avvaliamo della laserterapia odontoiatrica anche per il prolungamento della sopravvivenza dell’impianto nel caso in cui si manifesti una perimplantite con perdita di osso.

Consapevoli delle sue enormi potenzialità, nel 2014 abbiamo scelto di investire nella laserterapia odontoiatrica acquistando il Litetouch, un laser odontoiatrico di ultima generazione che oltre a essere molto performante permette di ridurre al minimo i tempi di guarigione. Litetouch è il macchinario che tutti i giorni aiuta i nostri pazienti a risolvere con pochissima invasività e con una maggiore velocità di ripresa le più disparate problematiche, evitando l’impiego della chirurgia tradizionale.

I vantaggi della laserterapia odontoiatrica 

Vediamo i benefici dell’uso del laser in odontoiatria:

  • Non richiede quasi mai anestesia;
  • È adatto per tutte le età;
  • Rapido, sicuro e indolore;
  • Raggiunge le aree più nascoste, dove i farmaci non possono arrivare;
  • Elimina i batteri presenti nella tasca parodontale;
  • Ottimo rimedio contro la piorrea;
  • Rigenera i tessuti;
  • Elimina il problema di sanguinamento e infiammazione tipico degli interventi chirurgici;
  • Alta efficacia nella rigenerazione di impianti dentali.

In conclusione, la laserterapia odontoiatrica ha una maggiore percentuale di successo rispetto alla chirurgia, con l’enorme vantaggio di essere meno invasiva e meno dolorosa. Il paziente potrà dunque beneficiare di una seduta più confortevole e di una rapida ripresa, quasi sempre senza l’impiego di farmaci.

Hai domande? Contattaci senza impegno!